Topolino: cronaca degli antichi regni

Anche durante le feste su Topolino proseguono le grandi storie, con il nuovo capitolo sulla Cronaca degli antichi regni

Anche durante le feste su Topolino proseguono le grandi storie, avventure ricche di emozioni, divertimento e suspense, con protagonisti i Paperi e i Topi più amati, pronte ad appassionare tutti i lettori. Sul numero 3449 – disponibile in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 29 dicembre – prende il via Cronache degli Antichi Regni, il primo avvincente capitolo della saga fantasy sceneggiata da Alessandro Sisti e disegnata da Francesco D’Ippolito, ambientata in un mondo immaginifico fatto di elementi naturali, mezzi incredibili e una tecnologia davvero “misteriosa”…

Cronache degli Antichi Regni – le cui prime tavole sono state protagoniste dell’ultimo Free Comic Book Day, l’evento che ogni anno coinvolge le fumetterie regalando ai lettori albi con anteprime e storie esclusive – narra di un mondo fantastico ancora sconosciuto, dove i vascelli da prateria di Vastiplano trasportano attraverso il Deserto Cupoi preziosi carichi di fuocolento provenienti dalla gelida Flamoch.

La trama di Topolino: cronache degli antichi regni

Paperhin, Lord Topol e la Reginella Acquamarina devono salvare i loro regni dal flagello di inspiegabili tempeste. Una saga in 4 puntate che darà vita a un viaggio senza precedenti sulle ali della fantasia in un mondo mai visto, che Alessandro Sisti svela così: “Gli Antichi Regni che visiteremo sono molto diversi fra loro, quindi hanno abitudini differenti e in ciascuno ci vogliono vestiti adatti al clima. Pian piano ogni particolare si lega agli altri e se qualcosa sembra fuori posto… può darsi che la risposta sia da cercare che venga da altrove!”.



E anche questa volta con Topolino non mancano fantastici gadget tutti da collezionare. Questa settimana arrivano i Ciondoli dello Zodiaco, per tutti gli amanti dell’astrologia (e non solo): 12 ciondoli in metallo argentato, ognuno raffigurante un segno zodiacale con un’illustrazione in rilievo disegnata da Luca Usai da custodire nel fantastico raccoglitore), collezionare e anche indossare. “Realizzare pose ed espressioni diverse di Topolino è stata la parte più divertente e la vera sfida della lavorazione” commenta Usai. “Bisognava far muovere Topolino in 12 pose diverse ma sempre dinamiche e abbinarle ai simboli zodiacali. 

L’ho fatto inizialmente con dei bozzetti piccoli e buffi, in modo da pensare solo al dinamismo e all’espressività. Una volta approvati i bozzetti sono passato al disegno definitivo dove ho tenuto presente le proporzioni giuste del personaggio e ho tentato di trovare una via di mezzo tra lo stile del disegno anni 30 e quello più attuale”.
Insieme al numero 3449 di Topolino saranno disponibili i primi tre ciondoli – relativi ai segni di terra (Capricorno, Vergine e Toro),un cordino cerato per indossarli al collo e il raccoglitore.

Nelle tre settimane successive, invece, sarà il turno rispettivamente dei ciondoli raffiguranti i segni di fuoco (Ariete, Leone e Sagittario, con il numero 3550), quelli d’acqua (Cancro, Scorpione e Pesci, con Topolino 3551) e quelli d’aria (Acquario, Bilancia e Gemelli, insieme al numero 3552). Una collezione senza precedenti, perfetta per celebrare il nuovo anno con originalità e stile.

Una proposta come sempre ricca, che rende Topolino un magazine unico e inimitabile. L’appuntamento è ogni mercoledì in edicola, fumetteria e su Panini.it a partire da mercoledì 29 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *