Top 10 migliori sigle cantate da Cristina D’Avena

La classifica musicale dedicata alle canzoni delle serie animate interpretate da Cristina D’Avena!

Se ti sei mai chiesto quali siano le migliori sigle cantate da Cristina D’Avena, allora puoi trovare la risposta nella nostra classifica settimanale!

Cristina D’Avena per moltissimi ragazzi cresciuti negli anni '90 e 2000 è praticamente come una di famiglia e ogni pomeriggio, ogni fine settimana e ogni volta che guardavamo le nostre serie preferite sulle reti Mediaset, non poteva mancare una sua sigla!

Per rendere omaggio al re delle sigle italiane, abbiamo deciso di creare questa Top 10 migliori sigle cantate da Cristina D’Avena! Purtroppo abbiamo dovuto lasciare fuori tante sigle, ma non disperate! In futuro magari ne faremo un'altra dove inseriremo quelle che oggi mancano!

Prima di continuare però dai un'occhiata anche queste classifiche dedicata a:

Partiamo allora con la nostra Top 10, dove in ultima posizione troviamo la sigla di:

10. Dr. Slump e Arale

L'inventore Senbee Norimaki è solito creare invenzioni alquanto bizzarre, tra cui Arale, un robot dalle sembianze di una bambina, estremamente ingenua ma dotata di una forza inaudita.

Dal momento che Senbee decide di tenere nascosto il fatto che Arale sia un robot, presentandola addirittura come sua sorella, l'atteggiamento svampito della robottina, mista alla sua forza sovrumana, creerà situazioni alquanto comiche e di scompiglio tra gli abitanti del villaggio Pinguino.

9. Batman

.

In una delle città più corrotte e delinquenziali d'America, perennemente lordata da un'infinità di bande criminali che spadroneggiano in un clima oscuro, fatto di paura e reticenza, un vigilante mascherato da sinistro uomo-pipistrello s'aggira sui tetti dei palazzi: è Batman, la cui vera identità risulta essere quella del ricco magnate miliardario Bruce Wayne.

L'uomo-pipistrello protettore di Gotham City combatte a modo suo il crimine che infesta tutta la città, assicurando i ladri alla giustizia che spesso però si rivela corrotta tanto quanto la città che dovrebbe proteggere.

8. Doremi

La Protagonista della storia è Doremi, una bambina delle elementari che tornando a casa insieme alle sue migliori amiche Melody e Sinfony, entra per curiosità in un negozio di magia. Doremi è da sempre appassionata di magia e documentandosi sull’argomento, scopre che la proprietaria del negozio, Eufonia, è una strega!

Purtroppo per Eufonia, ogni strega che viene scoperta da un essere umano, viene trasformata in un istante in una ranocchia! Per tornare al suo vero aspetto non gli resta che istruire Doremi finché non riuscirà a superare l’esame finale per diventare una strega.

Non passa molto tempo e la nostra protagonista viene scoperta dalle sue amiche e così Raganella (il nuovo nome di Eufonia) è costretta a prendere con sé anche loro. Così le tre amiche diventano apprendiste streghe per aiutare la strega ad ottenere il suo vero aspetto…

7. Il mistero della pietra azzurra

Nadia e il mistero della pietra azzurra si svolge nel periodo della “Belle Époque”, precisamente nell’anno 1889, il periodo storico caratterizzato dalle grandi innovazioni scientifiche. La storia inizia con Jean Luc Lartigue, un quattordicenne inventore, che si reca a Parigi insieme allo zio per vedere l’esposizione universale e partecipare a una gara di volo.

Jean incontrerà una ragazza: Nadia, della quale si innamorerà a prima vista e che salverà da un trio di furfanti che cercano di rubare la pietra azzurra che porta al collo! Da quel momento per i due ragazzi, inizia un’avventura fantastica, in compagnia di tante persone che dovranno anche fermare lo spietato Gargoyle, intenzionato a conquistare il mondo recuperando antiche tecnologie.

Nadia durante il suo viaggio, comincerà a capire sempre più dettagli sulla sua vita, sulle sue misteriose origini!

6. Kiss me Licia

Yaeko Mitamura, chiamata Yakko (Luciana, detta Licia, nella versione italiana) è una ragazza che frequenta il liceo e che lavora al Mambo, un ristorante tipico specializzato nella preparazione dell’okonomiyaki, gestito dal padre Shige-san (Marrabbio nella versione italiana).

Un giorno, incontra Hashizo Kato (Andrea), un bambino che frequenta l’asilo, scappato di casa insieme al suo gatto. Poco dopo, mentre cammina per strada, si scontra con Go Kato (Mirko): il fratello maggiore di Hashizo.

Anche se non immediatamente, tra i due ragazzi nasce un sentimento d’amicizia destinato a trasformarsi in una storia d’amore. Le cose però non sono semplici: Yakko ha infatti una specie di storia d’amore con il tastierista del gruppo di Go: Satomi Okawa



!

5. Una porta socchiusa ai confini del sole

Quinto posto della Top 10 migliori sigle cantate da Cristina D’Avena, per Magic Knight Rayheart!

La storia vede come protagoniste Hikaru Shido, Umi Ryuzaki e Fuu Hooji che nel giorno della gita scolastica alla Tokyo Tower, sentono una misteriosa voce invocare i leggendari Cavalieri Magici, e all’improvviso si ritrovano a precipitare nel vuoto.

Salvate da Clef, un potentisismo mago, vengono informate di trovarsi a Sephiro, un mondo sorretto dalla sola forza di volontà.

A capo di tutto si trova la Colonna Portante, una persona che con le sue preghiere è in grado di mantenere l’ordine e la pace.

Purtroppo però, Emaraude, l’atturale colonna portante, è stata rapita dal sacerdote Zagato. Il compito delle ragazze sarà liberare la principessa, grazie anche all’aiuto dei Mashin Spirit (Geni Managuerrieri): spiriti che solo i Cavalieri Magici sono in grado di risvegliare e controllare.

4. Occhi di gatto

Seguiamo le vicende delle tre sorelle Hitomi, Rui e Ai (Sheila, Kelly e Tati nella versione italiana) figlie di Michael Heinz.

Le tre sorelle sono in realtà una celebre banda dedita al furto di determinate opere d'arte: rubano infati, esclusivamente opere d'arte appartenute al padre, il famoso artista degli anni ’40. Lo scopo è quello di ricostruire la collezione che era stata sottratta dai nazisti e individuare sufficenti prove per poterlo ritrovare.

L'investigatore incaricato delle indagini per la loro cattura, Toshio Utsumi (Matthew Hisman), è anche il fidanzato di Hitomi e non sospetta minimamente delle tre sorelle: scoprirà per caso e con sorpresa che la banda è composta da donne.

Il rapporto di Hitomi con Toshio procura a Occhi di gatto complicazioni e vantaggi: Hitomi riesce a estorcere a Toshio informazioni riservate, grazie alle quali la banda riesce quasi sempre a farla franca, fuggendo con la refurtiva.

3. Prendi il mondo e vai

I protagonisti della storia sono : i gemelli Tatsuya e Kazuya Uesugi e la loro vicina di casa e amica d’infanzia Minami Asakura. I due ragazzi si somigliano fisicamente, ma caratterialmente sono agli antipodi! Minami invece è una ragazza modello: seria, studiosa, una perfetta donna di casa e un genio che riesce a eccellere in qualsiasi cosa faccia.

I tre ragazzi, amici sin da piccolissimi, hanno sempre vissuto in reciproca armonia, ma ad un certo punto della loro vita si rendono conto che una di loro tre è una donna, e questo porta un po’ di trambusto nei loro giovani cuori. I due gemelli, difatti, si scoprono entrambi innamorati dell’amica e questo darà il via a un intenso e particolare triangolo amoroso.

Il filo che lega tutto sarà lo sport, il baseball, nella fattispecie, di cui tutti e tre sono appassionati sin da bambini. Il baseball è, infatti, lo sport praticato da Kazuya, che è l’asso della squadra della sua scuola e sogna di vincere, un giorno, il prestigioso campionato delle scuole superiori, come promesso all’amata Minami.

2. Sailor Moon

Siamo praticamente arrivati quasi alla conclusione di questa Top 10 migliori sigle cantate da Cristina D’Avena e la medaglia d'argento va alla sigla di Sailor Moon della serie Il cristallo del cuore.

La storia vede come protagonista Usagi Tsukino (Bunny) una goffa studentessa di terza media, che un giorno incontra una strana gatta parlante di nome Luna, la quale successivamente rivela alla protagonista di essere una guerriera Sailor e che avrà il compito di proteggere la Terra.

Per farlo però dovrà trovare tutte le altre guerriere Sailor e rintracciare con il loro aiuto la Principessa dell’antico regno lunare, Silver Millennium.

Usagi diventa così l’eroina Sailor Moon: guerriera dell’amore e della giustizia, che si scontrerà con gli emissari del Dark Kingdom, dei criminali che vogliono impadronirsi del Cristallo d’Argento Illusorio, una misteriosa pietra di incredibile energia, capace di risvegliare il loro capo Queen Metaria e dominare la terra e la luna.

Insieme alla protagonista, si uniranno altre guerriere: Ami Mizuno (Sailor Mercury), Rei Hino (Sailor Mars), Makoto Kino (Sailor Jupiter) e Minako Aino (Sailor Venus). Durante le loro battaglie le guerriere verranno spesso aiutate anche da un personaggio misterioso, Tuxedo Kamen.

1. Pesca la tua carta Sakura

Il primo posto della Top 10 migliori sigle cantate da Cristina D’Avena va a Card Capture Sakura!

Sakura Kinomoto è una bambina di dieci anni che frequenta la quarta elementare, finché un giorno si imbatte in un misterioso libro contenente un mazzo di carte.

Sfortunatamente, ha poco tempo per indovinare cosa significano le carte perché provoca accidentalmente una magica raffica di vento e sparge involontariamente le carte in tutto il mondo. Improvvisamente risvegliata dal libro, la Bestia del Sigillo, Keroberos (soprannominato Kero-chan), dice a Sakura che ha rilasciato le mistiche Clow Cards create dallo stregone Clow Reed.

Le carte non sono giocattoli ordinari. Ognuno di loro possiede poteri incredibili e, poiché a loro piace agire in modo indipendente, Clow ha sigillato tutte le carte all'interno di un libro. Ora che le Carte sono state liberate, rappresentano un grave pericolo per il mondo, e spetta a Sakura impedire che le Carte causino una catastrofe!

Nominando a Sakura il titolo di "Cardcaptor" e concedendole la Chiave Sigillata, Keroberos la incarica di trovare e riconquistare tutte le carte.

Insieme alla sua migliore amica Tomoyo Daidouji e con la guida di Kero-chan, Sakura deve imparare a bilanciare il suo nuovo dovere segreto con i problemi quotidiani di una giovane ragazza che coinvolgono l'amore, la famiglia e la scuola, il tutto mentre prende il volo nelle sue magiche avventure come Card Captor Sakura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *