Top 10 cartoni animati da guardare su Disney+

Una classifica dei migliori dieci anime da guardare sulla piattaforma streaming di Disney

Come ogni sabato ci ritroviamo con il secondo appuntamento dedicato alle classifiche! In questa Top 10 cartoni animati da guardare su Disney+ abbiamo selezionato alcune delle serie animate che non potete farvi scappare se avete tra i vostri abbonamenti anche Disney+! Vi ricordiamo che l'abbonamento al servizio di streaming ha un costo mensile di 6,99€ oppure potete optare per l'abbonamento annuale da 69,99€ (risparmiando oltre il 15%).

Prima di incominciare, ecco altre classifiche che potete trovare sempre sul nostro sito:

10 – Cip e Ciop: Agenti speciali

Ultimo posto della Top 10 cartoni animati da guardare su Disney+ per Cip e Ciop che in questa serie, trasmessa nel 1990, vengono affiancati però da tre nuovi personaggi: Monterey Jack, un topo forzuto molto goloso di formaggio; Scheggia, una bionda femmina di topolino nonché una geniale inventrice; e Zipper, un moscerino, nelle vesti di detective.

9 – Timon & Pumbaa

Prodotta nel 1995, è andata in onda per quattro anni, fino al 1999. Come si può intuire dal nome, è uno spin-off del film Il re leone, e ha per l’appunto come protagonisti Timon e Pumbaa.

Conta un totale di 85 episodi e in questa serie, ambientata dopo gli avvenimenti del film, fanno avventure nella foresta e in città per farsi capire dagli uomini, e farsi conoscenze, in diversi tempi, e soprattutto alle prese con vari avversari da sistemare; infine tentano continuamente di vivere una vita senza pensieri.

8 – Ricreazione

 

La gran parte dell’azione si svolge nel “Cortile”. In questo luogo vige un complesso sistema di governo monarchico, parodia dei sistemi di rapporti sociali dei bambini e della politica degli adulti. Il “Re del Cortile”, al suo ultimo giorno di scuola, nomina il proprio successore.

Questo sistema di governo risulta essere in vigore dagli anni trenta e in diverse puntate vengono fornite notizie sull’operato dei “Re del Cortile” della storia.

Parte del lascito di questi sovrani del passato ha a che vedere con l’invenzione o la regolamentazione di giochi di gruppo o i rapporti con il “Popolo dei Poppanti”, i turbolenti bambini dell’adiacente asilo.

7 – Quack Pack

In Quack Pack, seguiamo le vicende di Paperino e dei suoi nipoti: Qui, Quo e Qua, che in questa serie li vedremo in versione adolescenti! Negli episodi sono anche presenti altri personaggi come Paperina e Pico De Paperis. La serie, è andata in onda nel 1996 ed è composta da 39 episodi. In Italia la serie venne trasmessa la domenica mattina sui canali Rai.

6 – Darwin Duck

Al sesto posto troviamo Darwin Duck, spin-off di Ducktales, che racconta le avventure di un papero mascherato, Darkwing Duck, un vigilante che unisce aspetti di eroi diversi (tra cui Batman).

Darkwing Duck è in realtà Drake Mallard, un comune cittadino di St. Canard



Che viene aiutato dal suo assistente Jet McQuack, già presente in Ducktales come autista di Paperon de Paperoni e, in certe occasioni, dalla piccola Ocalina, una ragazzina orfana che Darkwing adotta dopo la morte di suo nonno causata da Toros Bulba.

5 – Kim Possibile

disney top 7 cartoni cancellati Kim Possible

Kim Possible vive nella città di Middleton e si impegna nelle attività scolastiche ed extrascolastiche; ma ha anche una seconda vita: quella da agente segreto! Affronta in ogni puntata della serie nemici che vogliono conquistare il mondo.

A fare da assistente a Kim ci sono il suo migliore amico Ron Stoppable, un ragazzo suo coetaneo goffo e maldestro ed è sempre accompagnato dalla sua talpa senza pelo Rufus e un hacker di nome Wade che vive sempre nella sua stanza ed è lui a fornire missioni a Kim e Ron. In ogni Episodio Kim deve affrontare nemici diversi!

4 – Le avventure dei Gummi

Quarto posto della nostra Top 10 cartoni animati da guardare su Disney+ per le avventure dei Gummi! La sei stagioni sono andate in onda dal 1985 al 1991. Anche questa serie, è stata trasmessa in Italia sui canali Rai.

La storia, ambientata nel medioevo, vede come protagonisti i Gummi, orsetti antropomorfi che sono accompagnati durante le loro avventure anche da esseri umani: la principessa Calla e Cavin, Re Gregor e Sir Tuxford. L’antagonista principale della serie è il Duca di Igthorn, che cerca di conquistare il regno di Dunwyn e diventare re!

3 – Duck tales

Medaglia di bronzo per Ducktales. Di questa opera, è bene precisare che sono disponibile sulla piattaforma di Disney+ sia la versione andata in onda negli anni ’90 che il reboot andato in onda pochi anni fa.

Le varie avventure degli episodi ruotano intorno a Paperon de’ Paperoni e i suoi adorabili nipotini Qui, Quo e Qua; nonostante sia il papero più ricco del mondo, Paperone è alla costante ricerca di nuove ricchezze; inoltre deve spesso difendere il proprio patrimonio dagli attacchi dei cattivi che in ogni modo cercano di rapinarlo.

2 – Gargoyles

Medaglia d’argento in questa top 10 va alla serie dei Gargoyles! La serie, è andata in onda dal 1994 al 1997 e viene considerato come uno dei più ambizioni progetti della Disney: una serie dai toni cupi con una trama creata su ampi archi narrativi e sotto trame ben strutturate.

Scozia, 994 d.C, dopo essere stati ingannati dagli umani, i Gargoyles vengono colpiti da una maledizione lanciata da Magus, grazie al Grimorium Arcanorum, per vendicare la morte della principessa del regno (e di cui era segretamente innamorato).

Passarono esattamente 1000 anni prima che la maledizione fosse sciolta, grazie a Xanatos, un miliardario che per anni ha cercato di liberare questi mostri mitologici. Il gruppo si ritroverà così nella moderna Manhattan a combattere la criminalità e a scoprire le invenzioni tecnologiche!

1 – The Simpsons

E al primo posto  della Top 10 cartoni animati da guardare su Disney+ troviamo la famiglia Americana più famosa di sempre! Su Disney+ non solo sarà possibile guardare il film, uscito qualche anno fa, ma anche tutte le 30 stagioni della serie! Quindi parliamo anche delle prime, quelle andate in onda a partire dal 1989!

Inoltre gli episodi sono doppiati anche in italiano, quindi non avete scuse per non recuperare questa serie trentennale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *