Terry Crews: la star stremma su Twitch Danganronpa

Ieri la live sul canale Twitch di Terry Crews

Avete capito bene! La star americana, conosciuta per essere tra i protagonisti della serie televisiva Brooklyn Nine-Nine, nella giornata di ieri ha stremmato insieme a suo figlio Isaiah Crews su Twitch con grande sorpresa e gioia dei fan del franchise di Danganronpa su Twitter! La live in questione è stata fatta per beneficenza: raccogliere fondi per la campagna di beneficenza "Hope for the Holidays" della Croce Rossa americana.

Lo streaming è stato seguito da circa 98.000 spettatori ed è riuscita a raccogliere più di 200.000 dollari! Siete curiosi di sapere cosa è successo durante le oltre due ore di diretta? Allora non dovete fare altro che cliccare al seguente link



!

Danganronpa : Trigger Happy Havoc

Danganronpa : Trigger Happy Havoc è il primo videogioco della serie. Avventura in stile visual novel thriller sviluppato da Spike, è stato inizialmente pubblicato in Giappone per PSP e convertito successivamente per iOS e Android. Esiste anche un sequel:  Danganronpa 2: Goodbye Despair. Il videogioco è riuscito a raggiungere anche i mercati europei e americani dopo che la conversione per PSP Vita e successivamente anche per Windows e PlayStation 4.

Ambientato in una prestigiosa accademia, la Kibōgamine Gakuen (Hope's Peak Academy), dove all'interno dell'istituto sono ammessi solamente ragazzi che eccellono in una determinata categoria. Il protagonista della storia è Makoto Naegi, un normalissimo ragazzo che si ritrova ad essere invitato presso l'accademia, dopo che il suo nome è stato estratto a sorte, come liceale particolarmente fortunato.

Arrivato all'accademia, perde conoscenza e al suo risveglio si ritrova in una classe: realizza di essere intrappolato all'interno dell'edificio con ingressi e finestre sbarrate, insieme agli altri studenti della scuola. Dietro il sequestro c'è Monokuma, un robot a forma di orso che convocherà gli studenti in palestra per spiegare le regole dell'accademia: per poter essere liberi di uscire dalle mura della scuola, dovranno uccidere uno dei propri compagni senza essere scoperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *