PET

I sicari definiti animali domestici per paura e disprezzo

Terminata

Video Come vederlo

Questo sabato parliamo dell’anime Pet. Inizialmente annunciato per il 2019, è andato poi in onda dal 6 gennaio 2020. È possibile vederlo in streaming su Amazon Prime Video. Tratto dall’omonimo manga di Miyake Ranjou. Serializzato su Weekly Big Comic Spirits, della Shogakukan, dal luglio 2002 all’ottobre 2003.

Successivamente stampato in 5 tankoubon. Nel 2009 l’Enterbrain ha pubblicato un’edizione riveduta e corretta. Nel 2020 Planet Manga ha pubblicato i 5 volumi e il cofanetto. Acquistabili anche con 18App (il bonus cultura).

Il 24 gennaio di quest’anno AT*X (canale anime giapponese) ha proposto due opere teatrali, del 2018 e 2019, di Pet, intitolati Acquario rotto e Arcobaleno.

A febbraio, sulla rivista Monthly Comic Beam, della Enterbrain, è iniziata la serializzazione del sequel del manga: Fish.

Esistono individui con la capacità di immergersi nel cervello delle persone e manipolare i loro ricordi. Il loro potere è stato utilizzato per causare incidenti e omicidi. Il loro potere di distruggere lo spirito dell'uomo erode contemporaneamente le proprie menti. Proteggono le loro menti fragili e pericolose attraverso le serrature. Sono definiti animali domestici per paura e disprezzo.

PET

Prima di parlare della trama volevo consigliarvi altre recensioni anime che potete trovare nel nostro sito:

Pet: la trama

I maestri di arti marziali Qigong, nell’antica Cina, avevano sviluppato una particolare tecnica psicoattiva. Questa permetteva loro di entrare nel subconscio dei nemici e manipolare i loro ricordi. Accedendo al loro Picco e alla loro Valle e modificando i ricordi distruggevano la mente dei nemici.

Il Picco è il luogo in cui risiedono i ricordi più preziosi e felici. Nella Valle, risiedono la maggior parte dei ricordi negativi soppressi.

Nel corso del XXI secolo, un’organizzazione criminale detta La compagnia protegge i discendenti di questi maestri. Sono chiamati i distruttori.

L’organizzazione li trasforma in PET, animali domestici. Ossia sicari senza capacità decisionali. Li utilizza contro i vari obiettivi che potrebbero rappresentare una minaccia per La compagnia.

Tsukasa e Hiroki, i protagonisti, sono una coppia di maestri/pet. Eseguono gli ordini dell’organizzazione. Ma gradualmente iniziano a scoprire i suoi segreti. Hanno un ruolo fondamentale nella storia Satoru e Hayashi. Sono altri due Pet. Hayashi è il padre di Picco di Satoru. Inoltre ha condiviso il Picco con Tsukasa e creato Meiling, la bambolina.

PET

Struttura dell’anime

L’anime è composto da 13 episodi. È abbastanza fedele al manga.

Racconta le vicende dei PET Tsukasa, Hiroki, Satoru e Hayashi, del collaboratore della Compagna Katsuragi e dei dirigenti, il Direttore, il figlio Long e la nipote Jin.

Gli episodi sono intitolati:



  • I distruttori
  • Viste del Picco
  • Lavori
  • Una trappola per Hayashi
  • Serrature
  • Porta segreta
  • Vendetta
  • Intrigo
  • Dove soffia il vento
  • Acquari rotti
  • Ricongiungimento
  • Piccione viaggiatore
  • Arcobaleno

L’anime rientra nelle categorie soprannaturale, mistero, psicologico, dramma e tragedia.

Non ha una struttura lineare. È caratterizzato dalla presenza di vari flashback. Questi ci permettono di comprendere i personaggi e la storia. Spiegano alcuni concetti chiave e retroscena.

Nella storia troviamo dei concetti importanti quali Picco, Valli e serrature.

Il Picco è il luogo della mente in cui vengono conservati i ricordi più belli. È un ambiente sereno, tranquillo. Il suo aspetto è determinato dal carattere della persona. Ossia quello in cui ognuno è capace di ritrovare la propria serenità.

Nelle Valli risiedono i ricordi peggiori, più brutti, i traumi. Sono luoghi ostili e orribili. Proteggono il Picco, lo nascondono e lo rendono difficilmente accessibile.

Le serrature servono a proteggersi. Quando sono deboli rendono più semplice la sincronizzazione tra i Pet. La sincronizzazione permette l’accesso al subconscio. Ciò rende però i Pet più empatici ma più vulnerabili emotivamente.

Meiling, è un Pet totalmente privo di serrature. Viene chiamata la bambola, Hayashi la definisce il burattino. L’assenza di serrature la rende fedele alla Compagnia perché incapace di provvedere a se stessa.

È il prototipo di PET perfetto, un sicario incapace di pensare ma solo di agire. La mancanza di serrature, inoltre, le permette di accedere al subconscio delle persone anche a distanza. Non ha bisogno del contatto fisico.

I personaggi non sono sempre come appaiono. Successivamente nella storia, spesso attraverso i flashback, ci vengono spiegate le motivazioni che li spingono ad agire in un dato modo.

I misteri da svelare non vengono risolti in modo banale.

Lo stretto legame che unisce i colleghi Hiroki e Tsukasa ci regala anche un po’ di fanservice.

PET

Scheda tecnica

L’anime è prodotto da Geno Studios, che ha prodotto anche Golden Kamuy.

La regia è affidata a Takahiro Omori (regista anche di Durarara! e Samurai Flamenco).

La sceneggiatura è di Sadayuki Murai (che ricordiamo per Space Pirate Captain Herlock – The Endless Odyssey).

Il character design di Junichi Hayama che ha iniziato la sua gavetta con Ken il guerriero (Hokuto no Ken) e ricordato soprattutto per gli OAV de Le bizzarre avventure di Jojo.

Il doppiaggio dei personaggi principali è affidato a:

  • Keisuke Ueda, che interpreta Hiroki
  • Kisho Taniyama che dà la voce a Tsukasa
  • Yuki Ono è il seiyuu di Satoru
  • Yasuyuki Kase doppia Hayashi

L’opening è Chou no Tobu Suisou di TK (Toru Kitajima) dei Ling Tosite Sigure.

L’ending è Image dei Siren, che potete ascoltare in versione integrale.

Impressioni personali

Un anime sicuramente da vedere. Non può perderlo chi ama i generi psicologici e soprannaturali.

Sono presenti delle scene cruente ma non sono eccessive.

Ha una buona grafica ed è curato nei dettagli. Soprattutto i colori sono strettamente connessi agli avvenimenti e alle emozioni dei personaggi.

La trama non è banale. La risoluzione dei misteri porta spesso a colpi di scena.

Unica pecca è che non ha una conclusione. Non ci resta che attendere che Miyake Ranjou concluda il sequel Fish e sperare che abbia il suo adattamento anime al più presto per scoprire cosa accadrà ai nostri PET.

petpet

Produzione
Geno Studio

Messa in onda:
05/01/2020
IT Messa in onda in Italia:
05/01/2020

Stagioni 1 - Terminata


Durata Episodi

24 minuti
Come vederlo
TV
AT-X
BS11
HBC Hokkaido Broadcasting
TOKYO MX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *