Lupin III: La bugia di Fujiko Mine – Mine Fujiko no Uso

La bellissima Fujiko come protagonista di questo lungometraggio!

Terminata

Video Come vederlo

Eccoci ritornati come ogni sabato con le nostre recensioni anime! Questa volta parleremo del lungometraggio "La bugia di Fujiko Mine" (Mine Fujiko no Uso).

Il film è uscito nelle sale cinematografiche il 31 maggio 2019 ed è stato diretto da Takeshi Koike, che già in passato aveva diretto altri film del ladro gentiluomo come Lupin the IIIrd: Jigen Daisuke no bohyō e Lupin the IIIrd: Chikemuri no Ishikawa Goemon.

Prima di lasciarvi alla trama della pellicola che vede la bellissima Fujiko Mine come protagonista, ecco le nostre precedenti recensioni anime:

La trama de La bugia di Fujiko Mine

In questa pellicola Fujiko si ritrova a fare da badante a Gene, l'unico figlio di Randy, un ex contabile che lavorava per la Godfrey Mining, azienda che ricava oro scavando in pieno Sud America, ma che uccide i dirigenti delle aziende concorrenti e corrompe la polizia per far sembrare i casi irrisolti!

Randy riesce a sottrarre all'azienda 500 milioni di dollari, che nasconde successivamente in una cassetta di sicurezza e scappa via insieme a suo figlio. Non passa molto tempo quando Bincam, assassino sotto il controllo della Godfrey Mining, riesce a trovarli e cerca di estorcere informazioni utili a Randy, mentre Fujiko e Gene scappano via.

La bellissima donna verrà aiutata da Lupin e Jigen, e, insieme, cercheranno di salvare il ragazzo, obiettivo della Godfrey Mining, visto che conosce la combinazione della cassetta di sicurezza.

Uno sguardo approfondito su Mine Fujiko no Uso

Attenzione



: prima di iniziare, diciamo che in questa parte della recensione ci saranno degli spoiler!

Partiamo prima di tutto analizzando un po’ più a fondo la storia del film: in "La bugia di Fujiko Mine" la base su cui vengono sviluppati gli eventi è per così dire, non molto credibile: Randy, dovrebbe usare i 500 milioni rubati solamente per pagare l’operazione al figlio, che praticamente con tutti quei soldi diventerebbe un uomo bionico!

Gli antagonisti del film risultano essere personaggi piatti, non per quanto riguarda la loro caratterizzazione, ma per le azioni che non compiono! Cerchiamo di spiegare meglio: in molte occasioni avrebbero potuto ostacolare o interferire in modo più incisivo e invece sono lì, fermi, che lasciano fare ai protagonisti ogni genere di cosa (la scena dove Fujiko parla al microfono, nella stanza della Godfrey Mining ad esempio).

Il personaggio di Bincam nel complesso risulta essere un buon elemento inserito nella storia però se ci si sofferma sul suo potere, si nota che  è stato troppo esagerato: possiamo magari passare sopra al fatto che si alzi la sabbia ogni volta che usa la sua “maledizione” , però addirittura far arrivare una tempesta (e viene detto chiaramente che succede per le sue ghiandole sudoripare) sembra leggermente esagerato.

Sempre riguardo ai personaggi, Fujiko e compagni assumono un tono più serio e maturo, lasciando da parte quei tratti di comicità che siamo soliti vedere in molti altri film dedicati al ladro gentiluomo e compagni. Questa scelta artistica porta all'eliminazione delle solite gag in cui Lupin fa il cascamorto con Fujiko e diventa in questo film una buona spalla della protagonista.

Dal punto di vista grafico, viene usata una resa di colori molto accesa e tra le altre cose, un occhio anche non molto attento può notare le troppe sproporzioni fisiche dei vari personaggi.

Cosa ne pensiamo dell'opera

La bugia di Fujiko Mine è nel complesso una di quelle pellicole del mondo di Lupin III che i fan potrebbero in qualche modo apprezzare, anche se sicuramente non è uno dei migliori film del franchise, ne consigliamo la visione.

Come detto anche nel paragrafo precedente, la trama non ha nulla di veramente particolare da offrire ma riesce comunque a intrattenere e fare rimanere incollato allo schermo lo spettatore.

Gli antagonisti come già detto, non riescono ad emergere davvero durante la storia e lo "scontro" finale con Bincam riesce a dare il giusto peso al personaggio . Per concludere, vi ricordiamo che il film è disponibile su Amazon Prime Video.

Produzione
TMS Entertainment

Messa in onda:
31/05/2019
IT Messa in onda in Italia:
23/11/2020

Stagioni 1 - Terminata

  • Lungometraggio

Durata Episodi

58 minuti
Come vederlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *