I sospiri del mio cuore

Una recensione dedicata a uno dei film del famoso Studio Ghibli

Terminata

Video Come vederlo Dove acquistarlo

Per la nostra recensione anime settimanale oggi andremo ad osservare più vicino un'opera che da poco ho avuto la possibilità di visionare su Netflix, sto parlando de: I sospiri del mio cuore, anche conosciuta come Whisper of the Heart. Il film d'animazione in questione è prodotto dallo studio Ghibli nel 1995, la regia è stata diretta da Yoshifumi Kondō il quale ha preso spunto dal manga Sussurri del cuore disegnato da Aoi Hiiragi, pubblicato successivamente in un unico volume nel 1990.

L'anime è stato distribuito in Italia 16 anni dopo, grazie a Lucky Red che lo mostrò in anteprima al Lucca Comics and Games 2011 e che lo stesso anno ne iniziò la distribuzione nei negozi. La colonna sonora che fa da padrona per quasi tutto il film è Take Me Home, Country Roads che però viene riproposta in due rivisitazioni linguistiche: in italiano e in giapponese.

Prima di iniziare a raccontarvi la trama, potete dare un'occhiata alle nostre precedenti recensioni:

i sospiri del mio cuore

La trama de I sospiri del mio cuore

La trama che gira intorno a quest'opera segue le vicende di



Shizuku Tsukishima, una giovane ragazza che  frequenta le scuole medie e ama leggere libri, soprattutto quelli fantasy.

Un giorno d'estate, Shizuku nota, dalle schede dei libri, che un certo Seiji Amasawa legge prima di lei gli stessi testi che la ragazza prende in prestito in biblioteca. La nostra protagonista comincia così a chiedersi chi sia questo ragazzo e vorrebbe conoscerlo; contemporaneamente, seguendo un gatto, capita in un negozio d'antiquariato, il Chikyuya, dove fa la conoscenza di un giovane di nome Koji Amasawa.

Pur sospettando una parentela con Seiji, Shizuku non gli chiede nulla e intanto, con l'inizio del nuovo anno scolastico, cerca di aiutare l'amica Yuko a dichiararsi a Sugimura, scoprendo, però, che quest'ultimo è interessato a lei. Shizuku scopre anche che Seiji Amasawa è il ragazzo antipatico che ha incontrato un paio di volte, ma, nonostante gli attriti iniziali, finisce per innamorarsene. Crede, tuttavia, di non essere ricambiata, finché Seiji non le si dichiara.

Uno sguardo più da vicino

I sospiri del mio cuore risulta essere fin dai primi momenti di visione un anime incalzante, che però tende a rallentare la propria dinamicità verso gli atti finali. Nulla di così tanto preoccupante però da poter essere catalogato come un anime lento, le ambientazioni così come i vari personaggi sono ben definiti, le linee con i quali vengono caratterizzati i protagonisti sono morbide ma allo stesso tempo ben delineate come a voler dimostrarne la fragilità, e allo stesso tempo la tenacia.

La trama è semplice e ricorda un po' la giovinezza di ognuno di noi che credo per tutti sia stata ricca di obbiettivi più o meno raggiunti, e storie d'amore che scaldano il cuore.

Il tutto viene poi avvolto da personaggi secondari più o meno importanti, ed è proprio in questo ambito che riusciamo a conoscere effettivamente per la prima volta il Barone Humbert Von Gikkingen e Muta, due figure che abbiamo già visto nella recensione dell'anime La ricompensa del gatto che vi invito a visionare, ma che in questo ambito tendono solo ad essere una fonte di ispirazione per Shizuku che farà del barone il protagonista del proprio romanzo.

i sospiri del mio cuore

Cosa ne pensiamo

Gli anime così come i film di animazione singoli possono trasmettere più o meno varie emozioni, ognuna di essa è diversa da persone a persone, ma per chi come me è innamorato del Giappone di altri tempi, del Giappone che ancora in fase di evoluzione tecnologica allora I sospiri del mio cuore è l'anime che fa per voi.

Inoltre, grazie ad un ottimo doppiaggio italiano, la colonna sonora che fa da sfondo per quasi tutta la durata dell'anima sa trasmettere un'emozione indescrivibile. E voi? Cosa ne pensate de I sospiri del mio cuore? Fatecelo sapere nei commenti.

i sospiri del mio cuore

Dove acquistarlo

Editore
Studio Ghibli
Produzione
Studio Ghibli

Messa in onda:
15/07/1995
IT Messa in onda in Italia:
14/12/2011

Stagioni 1 - Terminata


Durata Episodi

111 minuti
Come vederlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *