DanMachi

Divinità, mostri e avventurieri radunati tutti nella città di Ontario!

In corso

Video Come vederlo Dove acquistarlo

Questa sera per la nostra recensione anime parleremo di Is It Wrong to Pick Up Girls in a Dungeon?, conosciuto soprattutto con il nome di DanMachi!

La serie nata come light novel è stata creata da Fujino Ōmori con le illustrazioni di Suzuhito Yasuda nel 2015 ha avuto la sua prima stagione animata, trasmessa precisamente tra il 3 aprile e il 26 giugno 2015. Dalla light novel sono stati creati tre adattamenti manga editi dalla Square Enix



.

È possibile guardare la serie di DanMachi sottotitolata (solamente la stagione 2 e 3 al momento) sul canale YouTube della Yamato Animation, oppure su Amazon Prime Video, dove al momento è stata inserita nel catalogo la seconda stagione. La serie era anche disponibile sulla piattaforma streaming di Netflix, ma al momento è stata tolta dal catalogo.

Prima di parlare della trama, ecco alcune nostre precedenti recensioni anime che potete trovare sul nostro sito:

Trama di DanMachi

Ci troviamo nella città di Ontario, dove è presente il Dungeon, un misterioso posto dove tutti gli avventurieri vanno alla ricerca di fama e ricchezze, rischiando però d'incorrere in una violenta morte. Ad ogni angolo del Dungeon, ci sono trappole piazzate e mostri, e più ci si addentra più i piani diventano grandi e i nemici forti. 

Gli avventurieri possono unirsi a una Familia: un gruppo di persone guidate da un Dio o una Dea; il protagonista della storia è Bell Cranel, un esploratore di 14 anni che fa parte di una delle Familia più piccole, guidate dalla Dea Estia. Il suo obiettivo è quello di fare colpo su Ais Wallenstein, una bella avventuriera di livello alto per cui si prenderà una cotta.

L'evoluzione della storia

Partiamo analizzando prima di tutto il protagonista della storia: Bell Cranel, l'avventurieri 14enne che fa parte della familia Estia. Bell è il classico personaggio shonen, con un obiettivo preciso da raggiungere, un incredibile potenziale e tanta forza di volontà. Già nei primi episodi vediamo come la stessa Estia limiti i suoi poteri per paura che il ragazzo perda il controllo e non sappia gestire la situazione.

Nella prima stagione, l'evoluzione della trama si concentra sul conoscere, attraverso piccole avventure, tutti i personaggi che aiuteranno il protagonista durante il corso dell'intera opera; non mancano però scene d’azione e combattimenti che riescono ad appassionare lo spettatore.

I personaggi secondi hanno un buon background e sono ben caratterizzati anche se con qualcuno di loro si sarebbe potuto fare meglio.

Durante la seconda stagione, che vede principalmente la storia dello scontro tra la familia Estia e quella di Apollo, vengono aggiunti nuovi personaggi che entreranno in modo ricorrente nel corso della storia e anche in questa serie, vediamo che i momenti da "botte da orbi" vengono alternati ad momenti più tranquilli, dove ci si concentra sull'evoluzione della storia e a un discorso più introspettivo dei vari personaggi, in particolare su Bell.

Per quanto riguarda invece la terza e ultima stagione, troveremo meno combattimenti del solito anche se la storia diventa sempre più interessante e ci si sofferma su diverse tematiche, dove a farla da padrona in questo caso è la diversità.

Si vede anche una buona evoluzione del personaggio di Bell, che in alcune occasioni avrà un conflitto interiore su cosa sia giusto o sbagliato. Ovviamente non mancheranno alcuni intrighi e scoperte sul passato degli abitanti di Ontario, della creazione del Dungeon e altre piccole cose che non sveleremo per non fare troppi spoiler.

Cosa ne pensiamo Is It Wrong to Pick Up Girls in a Dungeon?

Is It Wrong to Pick Up Girls in a Dungeon? o più semplicemente DanMachi, è una di quelle serie animate che dopo i primi episodi inizia ad appassionare sempre di più.

Una buona animazione, trama che si evolve con non molta fretta e personaggi interessanti sono tutti raggruppati in un contesto che riesce ad attirare il lettore verso una visione sempre più crescente dei vari episodi.

Non manca ovviamente il fanservice, che ormai viene inserito come una sorta di "must" in tutte le serie anime e che in Is It Wrong to Pick Up Girls in a Dungeon? potrebbe fare storcere il naso a qualcuno, visto che alcune scene di questo tipo sono ripetitive e potrebbero innervosire lo spettatore (basti pensare al movimento del seno di Estia ogni volta che entra in scena).

I combattimenti che si vedono, non sempre riescono a emozionare, però tutte le vicende che troviamo negli episodi finali insieme al combattimento con il “boss finale” della prima stagione, mi hanno davvero tenuto incollato allo schermo.

I vari antagonisti che vengono presentati sono caratterizzati molto bene e riescono a migliorare la trama degli episodi.

Dove acquistarlo

Editore
SB Creative - GA Bunko
Produzione
J.C.Staff

Messa in onda:
04/03/2015
IT Messa in onda in Italia:
05/11/2015

Stagioni 3 - In corso


Durata Episodi

24 minuti
Come vederlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *