Castlevania

Per la nostra recensione anime settimanale, questa sera andremo ad osservare più da vicino Castlevania

In corso

Come vederlo

Per la nostra recensione anime settimanale, questa sera andremo ad osservare più da vicino una serie animata che ha conquistato in pochissimo tempo un'elevato numero di fan; così tanti da annunciarne un sequel dopo appena i primi e conclusivi 4 episodi della prima stagione, stiamo parlando di Castlevania.

Creata da Warren Ellis, Castlevania è una serie animata che si basa sulle vicende avvenute all'interno del videogioco Castlevania III: Dracula's Curse, opera videoludica prodotta da Konami nel 1989 per NES (Nintendo Entertainment System).

L'opera originariamente sarebbe dovuta nascere come un progetto cinematografico nel lontano 2005 ma così non fu. Successivamente però, nel 2015, Castlevania fu finanziata da Frederator Studios e Powerhouse Animation Studios i quali in collaborazione con Netflix hanno deciso di svilupparla ed infine rilasciarla sulla nota piattaforma americana il 7 luglio 2017.

Prima di proseguire con l'analisi della trama, come sempre vi ricordo che attraverso i link sottostanti è possibile dare un'occhiata alle varie recensioni delle serie animate presenti all'interno del sito:

La trama di Castlevania

Quando sua moglie Lisa viene bruciata sul rogo dopo essere stata falsamente accusata di stregoneria, il vampiro Dracula dichiara che tutto il popolo della



Valacchia pagherà con le loro vite. Convoca un esercito di demoni che invade il paese, costringendo la gente a vivere vite di paura e sfiducia. Per combattere questo, il cacciatore di mostri rinnegato Trevor Belmont riprende le armi contro le forze di Dracula, aiutato dalla maga Sypha Belnades e dal figlio di Dracula, Alucard.

Uno sguardo più da vicino

Castlevania è un opera davvero ben fatta sotto molti punti di vista, la storia è ben narrata e riesce a trasportare in maniera fluida chi segue la serie dall'inizio alla fine senza tante noie.

La colonna sonora è eccelsa, e tende a fare un'ottimo lavoro in sottofondo anche in sequenze strazianti come quelle iniziali dove affrontiamo, e capiamo il dolore provato da Dracula.

Le sequenze animate sono fluide e mai distorte come a formare un mero e proprio film animato, inoltre sono palpabili le migliorie effettuate nel corso della seconda e terza stagione.

I personaggi, sia quelli principali che quelli secondari, sono realizzati ad hoc e ognuno di essi mostra un propria personalità e caratteristica ben definita.

Per quanto riguarda il doppiaggio invece, ho avuto modo di visionare questa serie animata sia in lingua originale, che doppiata in italiano, e posso dire molto sinceramente che Castlevania è una di quelle opere dove il doppiaggio italiano tiene testa, se non supera, il doppiaggio originale.

Unica pecca? Avrei preferito una diversificazione tra le bestie di Dracula, sappiamo che i Belmont hanno un bestiario contenente innumerevoli bestie, ma quelle presenti spesso risultano essere ripetitive.

Cosa ne pensiamo

Per tutti coloro che sono cresciuti a pane e giochi di genere metroidvania, e anche per chi non conosceva l'esistenza di questo pupillo di casa Konami, Castlevania è senza ombra di dubbio una serie animata recuperare e amare.

Lo splendido lavoro svolto da Frederator Studios e Powerhouse Animation Studios, ha dato luce ad un opera davvero ben fatta che è capace di lasciare a bocca aperta tutti gli amanti del genere, me compreso.

 

Editore
Frederator Studios, Powerhouse Animation Studios, Shankar Animation, Project 51 Productions, Mua Film

Messa in onda:
07/07/2017
IT Messa in onda in Italia:
07/07/2017

Stagioni 3 - In corso

  • Prima Stagione - 4 ep.
  • Seconda Stagione - 8 ep.
  • Terza Stagione - 10 ep.

Durata Episodi

23-25 minuti
Come vederlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *