Arcane

In questa nuova recensione anime settimanale, andremo ad osservare più da vicino Arcane, la nuova serie animata prodotta da Riot Games e Fortiche Production

In corso

Video Come vederlo

Benvenuti a tutti, in quello che è l'ultimo sabato del mese di novembre. Quest'oggi andremo a recensire un'opera davvero molto interessante sotto tutti i punti di vista, e che secondo me ha buttato le basi per la produzione di un proprio Riot Cinematic Studio, ancora non avete capito di cosa stiamo parlando? Ma di Arcane, di che sennò?

Prodotta da Riot Games in collaborazione con Fortiche Production, Arcane è una serie televisiva ambientata all'interno dell'universo di League of Legends.

La serie composta attualmente dalla prima stagione, è visibile sulla piattaforma Netflix



ed è stata completata nell'arco di 3 settimana con l'uscita di 3 episodi per volta, per un totale complessivo di 9 episodi. Grazie all'elevato successo ottenuto, Netflix e Riot Games hanno subito annunciato l'arrivo nel 2022 di una seconda stagione.

Prima di proseguire con un'analisi più dettagliata di Arcane, come sempre vi ricordo che attraverso i link sottostanti è possibile dare un'occhiata alle varie recensioni anime presenti sul sito:

Sguardo Approfondito

League of Legends è un titolo di genere MOBA pubblicato per la prima volta nel 2009 da Riot Games per PC Windows e macOS. La casa di sviluppo di questo gioco, ha avuto modo di crescere insieme ad esso, e a diventare la società di successo che è oggi.

Già da anni, la nota società statunitense ci ha abituati a standard qualitativi dei trailer, video presentazioni, e vari cortometraggi davvero molto alti; è credo che come me, anche molti altri non stavano aspettando altro che una serie tv proprio ambientata all'interno del mondo di gioco.

Arcane quindi è stato come un fulmine a ciel sereno, che ha invaso le nostre case e lasciato quella boccata di stupore che noi tutti aspettavamo.

Ambientata tra l'ormai utopica città di Piltover e la squallida e disgustevole città sotterranea di Zaun, Arcane segue le vicende di due sorelle Vi e Jinx che si trovano rispettivamente ai lati opposti della scacchiera in cui in mezzo troviamo una guerra per la padronanza della tecnologia Arcana.

Fin dai primi attimi veniamo catapultati all'interno di un'ambientazione catastrofica, che ci fa realizzare fin da subito le diverse esistenziali che si hanno tra le due zone della medesima città.

Le nostre protagoniste, sono fin da subito visibili e abbiamo man mano che avanziamo con gli episodi una loro crescita, sia fisica che psicologica; questo elemento però non avviene solo con le protagonisti ma anche con il resto dei personaggi presenti all'interno della serie dove abbiamo modo di conoscere di più:

Heimerdinger, Jayce, Viktor, Caitlyn, Ekko, e Singed... oltre al cameo di alcuni personaggi o oggetti di scena come Ryze nella primissima puntata, la maschera di Jhin all'interno del negozio in cui lavora Ekko, e la presenza di un essere antropomorfo, che con molta certezza sarà Warwick, presente alla fine dei 9 episodi attaccato al soffitto del laboratori di Singed.

Lo stile grafico utilizzato all'interno di Arcane, è totalmente differente da quello usato negli anime. Il lavoro svolto da Fortiche Production, è un lavoro svolto alla perfezione con un corretto utilizzo di scene in 2D e 3D, tanto da non capire se si stia leggendo un fumetto o guardando un gioco.

Ma non potevamo aspettarci nulla di meno, visto che lo studio in questione oltre ad aver realizzato diversi video per Riot tra cui Get Jinxed, Pop Stars KDA e il video della soundtrack di Arcane, ha svariate collaborazioni con la  Marvel.

La sceneggiatura di quest'opera è dinamica, non lascia nulla al caso, ed è accompagnato da colonne sonore di tutto rispetto, tutte riascoltabili sulla piattaforma Spotify.

Nota di merito va data come sempre agli Imagine Dragons, che con la colonna sonora ufficiale della serie animata sono ritornati nuovamente a farci sognare, anche se questa volta ci sono entrati veramente all'interno della serie.

Ricordiamo che non è la prima volta che la nota boy band statunitense, si presta alla realizzazione di canzoni per il gioco, poichè già nel 2014 in occasione dei mondiali di League of Legends hanno aperto lo show a Seoul con la canzone Warriors.

Cosa ne pensiamo di Arcane

Credo che ormai la recensione, ha avuto modo di farvi capire cosa ne pensiamo effettivamente di questa nuova serie tv, ma se ancora il concetto non è ben chiaro, allora possiamo dire che Arcane è una serie animata che va assolutamente vista, anche da tutti coloro che effettivamente hanno avuto la fortuna di non avventurarsi all'interno della landa degli evocatori.

A parte gli scherzi, per poter visionare Arcane, non c'è bisogno di essere un veterano di League of Legends, l'opera infatti come già detto in precedenza, sta gettando nuove basi e costruendo in maniera più dettagliata la Lore di vari personaggi presenti all'interno del videogioco.

Il tutto viene spiegato in maniera molto semplice, e non si rischia di incappare in un qualcosa che si disconosce; questo perchè si ha una continuità logica che avviene dalle fasi giovani fino a quelle più mature dei personaggi.

Credo che i vari elogi presenti all'interno di questa recensione, bastino per convincere chiunque a cimentarsi all'interno di un mondo che saprà solo stupirvi.

Editore
Riot Games
Produzione
Fortiche Production

Messa in onda:
06/11/2021
IT Messa in onda in Italia:
06/11/2021

Stagioni 1 - In corso


Durata Episodi

39-44 Minuti
Come vederlo
In streaming
Logo Netflix
Netflix 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *