My Next Life as a Villainess: a luglio la seconda stagione

Dopo quasi più di 9 mesi, finalmente My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom si mostra con un meraviglioso trailer

IMMAGINI Video

My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom di Nami Hidaki, torna finalmente a far parlar di se. Dopo aver ottenuto una buona visibilità durante l'estate del 2020 sulla piattaforma di Crunchyroll, i fan della saga si chiedevano incessantemente quando sarebbe arrivato un seguito, ebbene nelle ultime ore la pagina ufficiale dell'anime su Twitter ha condiviso un trailer della seconda stagione con annessa la data di uscita: Luglio.



Prima di spiegarvi in breve la sinossi della prima stagione di My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom, e il cast che si occuperà della produzione dell'anime, vi volevo ricordare che mediante l'utilizzo dei link sottostanti è possibile dare un'occhiata alle altre notizie giornaliere.

La trama di My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom

Dopo aver accidentalmente battuto la testa in maniera particolarmente dura, la figlia del duca Claes, Katarina, rievoca in lei improvvisamente tutti i ricordi della vita passa in cui era un'adolescente giapponese. Poco prima della sua precoce morte, la ragazza ricorda di aver giocato ad un gioco Otome, che è esattamente identico al mondo in cui vive adesso.

Dopo essersi resa conto di esser rinata nella posizione dell'antagonista, Katarina Claes dovrà farsi strada attraverso questo mondo sapendo che ogni sua scelta la porterà all'esilio o pefino alla morte. Essa quindi con astuzia, dovrà usare tutte le informazioni a sua scelta per evitare la distruzione ed ottenere un lieto fine.

Anche se mediante la pagina ufficiale del anime è stato già mostrato un primissimo trailer dell'opera, sono ancora sconosciute le varie persone che farano parte del cast di produzione. Molto insinuano che a tornare all'opera sulla seconda stagione di My Next Life as a Villainess: All Routes Lead to Doom siano gli stessi autori della prima, ma ancora nulla è certo; sicuramente da qui a luglio ulteriori informazioni verranno condivise, e quale miglior modo di scoprirle se non seguirci?.


IMMAGINI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *