Makoto Shinaki – storyboard finita: in arrivo un nuovo film

Twitter è un tripudio di informazioni e notizie interessanti, e quella della conclusione dello storyboard dell'ultimo film di Shinkai è una di quelle!

IMMAGINI

Nelle ultime ore un Twitter da parte dell'ormai famoso Makoto Shinkai, ha rivelato la conclusione dello storyboard per il suo prossimo film animato.



Prima di proseguire con una breve traduzione delle dichiarazione rilasciate da Makoto Shinkai, come sempre vi ricordo che attraverso i link sottostanti è possibile dare un'occhiata alle varie news giornaliere:

Come possiamo vedere, e tradurre da ciò che ha condiviso Shinkai sulla propria pagina Twitter, l'autore ha dichiarato che:

È una situazione che ho vissuto varie volte! Ho disegnato il contenuto del nuovo film piangendo ogni giorno (per la difficoltà), e infine ho chiesto a varie persone di vedere quello completato. Ho ricevuto molti pareri, e anche adesso piango tutti i giorni mentre apporto le varie migliorie per correggerlo. Il lavoro di Storyboard è molto difficile per me, ma voglio fare un film che la gente apprezzerà certamente.

La notizia ha riscosso ben 16.276 like, la gente quindi è in visibilio per questa news che Makoto aveva però già precedentemente annunciato nel dicembre 2020, aggiungendo che il film si baserà su: cosa succede dopo? Più precisamente le sue parole sono state:

In un mondo cambiato, le persone riescono a trovare un po' di gioia nella loro vita. In questo momento voglio fare un film che mostri cosa succede dopo l'apocalisse. Qualcosa finirà. Non è un film in cui c'è qualcosa da tenere a bada o qualcosa da proteggere. Nel bel mezzo di un mondo cambiato, che tipo di avventure si svolgeranno? In che modo le persone entreranno in contatto con i tuoi sentimenti? In che modo le persone vivranno e supereranno l'impatto del cambiamento? Voglio fare un film che descriva le cose che dovremo affrontare dopo la fine del mondo ".

Cosa ci terrà in serbo questa volta il Sensei Shinkai? Per scoprire di più seguiteci sul sito, e sui vari social, e se avete qualche teoria, fateci sapere cosa ne pensate con un commento.


IMMAGINI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *