Maiale in Agrodolce

Un secondo piatto della cucina orientale che non può di cerco mancare nel tuo ricettario!

Come si cucina il maiale in agrodolce? Semplice rispondere a questa domanda con la nostra rubrica culinaria di Ryōri dal Giappone!

La rubrica non si occupa solo di piatti tipici giapponesi e allora questa settimana lasciamo la terra del sol levante per andare in un'altra cucina orientale: quella cinese!

La ricetta di questa settimana vede come protagonista uno dei piatti più apprezzati della cucina cinese: il maiale in agrodolce.

Prima di continuare, non dimenticare di controllare anche queste nostre ricette che puoi trovare nella pagina dedicata a Ryōri dal Giappone:

Il maiale in agrodolce

Ricetta tradizionale cinese a base di carne di maiale pastellata e cotta insieme a peperoni, ananas e salsa agrodolce.

Il piatto ha origini nella regione cantonese, oggi conosciuta come Guangdong, e, secondo la ricetta originale del maiale in agrodolce, bisogna bilanciare bene i sapori in modo da ottenere un equilibrio tra l'agro e il dolce.

Infatti si bilanciava il sapore del maiale con lo zucchero e l'aceto. Durante la prima fase di preparazione della ricetta odierna, il maiale viene tagliato a cubetti e fritto in pastella.

Nella seconda parte, si prepara la marinatura e si unisce il maiale alla salsa agrodolce, ai peperoni e all'ananas. Durante la fase di cottura, infine, la frittura non deve perdere la sua croccantezza.

Come preparare la salsa Agrodolce

Prima di tutto andiamo a preparare la salsa agrodolce che servirà per il maiale in agrodolce! Cosa serve per cucinarla? Ecco di seguito tutti gli ingredienti del piatto:

  1. Pomodoro 130 gr
  2. Acqua 500 gr
  3. Zucchero 125 gr
  4. Aceto di vino bianco 125 gr

É possibile anche aggiungere del peperoncino agli ingredienti da utilizzare (1 o 2 al massimo) che può essere aggiunto durante la preparazione della salsa (e sarà più piccante), oppure alla fine.

Inoltre per addensare meglio la salsa serviranno:

  • Fecola di patate 35 gr
  • 4 cucchiai di acqua

Procedimento

  1. Per iniziare mettiamo in una pentolina l'acqua (500gr) e una volta portata a ebollizione aggiungere lo zucchero (125 gr) e il pomodoro (130 gr).
  2. Aggiunti i primi tre ingredienti, è il momento di versare anche l'aceto di vino bianco e mescolare bene con una frusta mentre riportate il tutto a bollore.
  3. In una ciotola a parte, aggiungere la fecola di patate (35 gr) e aggiungere quattro cucchiai di acqua. Ora non resta che amalgamare il tutto.
  4.  Prendere il piccolo impasto di fecola e acqua e aggiungerlo un po' alla volta nella pentolina, continuando a mescolare con la frusta per qualche minuto
  5. A questo punto la salsa è pronta per essere servita


Opzionale: il peperoncino può essere ora tagliato e aggiunto alla salsa.

Come preparare il maiale in agrodolce

Abbiamo visto e preparato la salsa in agrodolce per il nostro piatto. Ora andiamo a vedere quali sono gli ingredienti che ci servono per cucinare il resto:

  1. Lonza di maiale (500 gr)
  2. Peperone verde (1-2)*
  3. Cipolla (1)
  4. Ananas (2 fette)
  5. Olio di semi**

Gli ingredienti per la marinatura invece sono:

  1. Vino di riso (1 cucchiaio)
  2. Salsa di soia (1 cucchiaio)
  3. Maizena (amido di mais, 1 cucchiaio)
  4. Uovo (1)

Gli ingredienti da utilizzare per la pastella:

  1. Farina 00 (100 gr)***
  2. Fecola di patate (20 gr)
  3. Acqua (100 gr)
  4. Lievito (5 gr)

Questi sono tutti gli ingredienti che ci servono per preparare un ottimo piatto! Andiamo a vedere ora come cucinarlo!

*in alternativa vanno bene anche quelli rossi o gialli.

**meglio se d'arachidi.

***in alternativa può essere usata anche la farina 0

Procedimento

  1. Per iniziare prendiamo la lonza di maiale (500 gr) e tagliamola a cubetti, cercando di farlo in maniera più omogenea possibile (bisogna cercare di tagliare cubetti da 1,5-2 cm).
  2. Facciamo la stessa cosa con il/i peperone/i.
  3. Facciamo la stessa cosa con le fette di ananas.
  4. In ciotola trasferiamo i cubetti di lonza e aggiungiamo salsa di soia (1 cucchiaio) e pepe (q.b); amalgamiamo tutto per bene e aggiungiamo il Vino di riso (1 cucchiaio). Mettiamo tutto da parte e continuiamo a preparare il resto.

Ora è il momento di preparare la pastella:

  1. in una ciotola mettiamo prima di tutto l'acqua (100 gr) e aggiungere un po' alla volta la farina 00 (100 gr) mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.
  2. Aggiungere il lievito (5 gr) e mescolare.
  3. Aggiungere ora la fecola di patate (20 gr) e continuare mescolare, per ottenere nuovamente un impasto omogeneo.
  4. Lasciamo riposare la pastella per 10-15 minuti.

La pastella è pronta e ora non ci resta che continuare:

  1. Trascorso il tempo di riposo, versate la pastella nella ciotola con la carne marinata.
  2. Con un mestolo, mescolare bene tutto il composto per ricoprire i cubetti in modo uniforme.
  3. Prendere una padella e farla scaldare a fuoco lento per circa 1 minuti, e aggiungere successivamente l'olio di semi.
  4. Friggete i cubetti di carne pastellati per circa 5-7 minuti, cercando di muoverli delicatamente così da evitare che si attacchino fra loro.
  5. Quando inizieranno ad avere un colore dorato, si possono togliere per essere trasferiti su carta assorbente.

Arrivati a questo punto, abbiamo quasi finito di preparare il nostro maiale in agrodolce, ed ecco cosa dobbiamo fare:

  1. In una padella pulita, fare saltare i peperoni e l'ananas per circa 1 minuto.
  2. Versare la salsa agrodolce precedentemente preparata, e farla scaldare a fuoco lento per qualche secondo.
  3. Aggiungere ora i cubetti di maiale e mescolare bene.
  4. Saltate il tutto per circa 30 secondi.

Abbiamo finalmente completato il nostro piatto tipico della cucina cinese! Cosa ci resta da fare? Provarlo naturalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.