Le nuove serie anime annunciate da Netflix

Gli annunci del colosso dello streaming durante il Netflix Anime Festival 2020

Video

La scorsa settimana è stata il momento del Netflix Anime Festival 2020 (trovate a fine articolo il video completo dello stream su YouTube), dove sono stati già annunciati cinque nuovi anime originali, che vedranno la loro pubblicazione il prossimo anno. Inoltre abbiamo altri aggiornamenti riguardanti undici progetti su cui il team di Tokyo è già all'opera.

Partiamo analizzando prima di tutto le nuove opere del 2021:

Rilakkuma’s Theme Park Adventure

Prodotta da Dwarf Studios e diretta da Masahito Kobayashi, sarà il sequel della serie realizzata con la tecnica dello stop motion Rilakkuma and Kaoru. La trama vedrà come protagonisti Rilakkuma, Korilakkuma, Kiiroitori e Kaoru, che si dirigeranno verso un parco divertimenti prossimo alla chiusura.

Thermae Romae Novae

Questa serie anime è ispirata al manga di Mari Yamazaki (che ha vinto nel 2010 il  premio Miglior storia breve al quattordicesimo Premio culturale Osamu Tezuka): il protagonista della storia è Lucio Modesto, ingegnere specializzato nella progettazione di terme della Roma antica. Un giorno viene licenziato dal proprio datore di lavoro perché secondo lui non ha idee al passo con i tempi! Un giorno, mentre si rilassa nelle terme, viene risucchiato dal fondo della vasca e si ritrova nel Giappone moderno.

Dopo aver appresso tutte le innovazioni dei bagni pubblici giapponesi, Lucio le ripropone nell'antica Roma, aprendo delle terme tutte sue e ottenendo un grande successo.

Sky Violation

Conosciuto anche con il titolo di High-Rise Invasion, il manga creato da Miura Tsuina e Takahiro Oba e pubblicato per la prima volta nel 2008 riceverà un adattamento anime a febbraio. La storia parla della giovane Yuri Honjo, una liceale che si ritrova tutta d'un tratto in un mondo dalle molteplici stranezze: il tutto si svolge sui tetti e piani superiori, collegati fra loro da ponti lunghissimi sospesi in aria, data la mancata possibilità di scendere a quelli inferiori. In questi edifici si aggirano delle misteriose persone mascherane che tentato di uccidere o spingere al suicidio chiunque capiti loro a tiro.

Yuri in tutto questo riesce a mettersi in contatto con il fratello che la incoraggia a vivere e restare al sicuro, ma la ragazza perde il telefono prima di sapere la posizione del fratello e ora l'unico modo per ritrovarlo è affrontare con coraggio gli uomini mascherati!

Thus Spoke Kishibe Rohan

Così parlò Rohan Kishibe è l'omonimo manga di Hirohiko Araki, spin-off della serie Diamond is Unbreakable (Le bizzarre avventure di JoJo). La serie, è composta da quattro episodi in totale, diretti da Toshiyuki Katol.

La via del grembiule - Lo yakuza casalingo

Vi avevamo già parlato dell'adattamento anime di questa opera e di seguito vi lasciamo alla trama, mentre per ulteriori approfondimenti, vi consigliamo di leggere il nostro precedente articolo.

Il protagonista della serie è Tatsu, un temutissimo capo della Yakuza, soprannominato "Drago Immortale" che decide di ritirarsi dagli affari della malavita in modo da poter sostenere Miku, sua moglie, nella sua carriera lavorativa e diventando così un "marito casalingo". La serie presenta episodi comici, dove vediamo Tatsu cercare di diventare l'uomo di casa perfetto, anche i suoi vecchi nemici e il suo aspetto intimidatori, remano contro ogni suo buon proposito!

Questi sono stati tutti gli annunci sulle nuove serie in arrivo nel 2021 sulla piattaforma streaming di Netflix, ma come avevamo detto a inizio articolo, ci sono anche aggiornamenti su altri undici progetti!

Netflix e gli altri aggiornamenti sugli altri anime

Al Netflix Anime Festival 2020 si è parlato anche di altri anime:

  • Earthrise!
  • Resident Evil: Infinite Darkness
  • Vampire In The Garden
  • Yasuke
  • Godzilla Singular Point
  • Pacific Rim: The Black
  • Eden
  • Spriggan
  • Trese
  • B: The Beginning Succession
  • Baki Hanma

Per quanto riguarda Earthrise!



(seconda parte di Transformers: War for the Cybertron) ancora non c'è una data d'uscita da definire, ma è stato pubblicato il primo poster della serie. Sono state pubblicate le prime immagini della serie Resident Evil: Infinite Darkness, anime che arricchisce il franchise della serie. Lo studio Quebico produrrà la serie, come è già stato in passato per Resident Evil: Vendetta.

Vampire in the garden racconta del viaggio della giovane Momo e di Fine, regina dei vampiri, alla ricerca del “Paradiso”, un luogo dove le due razze riescono a vivere in pace. La serie verrà diretta da Ryotaro Makihara e prodotta da Wit Studio (Shingeki no Kiojin). La serie Yasuke invece, sarà ambientato in un Giappone feudale devastato dalla guerra e dove coesistono magia e robot. Yasuke, un ronin si è ritirato ma lo sconvolgimento di un paese locale lo costringe a prendere nuovamente la spada e scortare un misterioso bambino. L’anime sarà una rivisitazione della storia dell’omonimo soldato mozambicano del XVI secolo deportato in Giappone.

Teaser art e trailer (che trovate a fine articolo) per Godzilla Singular Point! Per quanto riguarda Pacific Rim: The Black al momento sappiamo che sarà in continuity con le pellicole del 2013 e 2018! Dal prossimo maggio sarà disponibile Eden, un fantasy fantascientifico diretto da Irie Yasuhiro che vede come protagonista Sarah, una ragazza cresciuta da due robot.

 

Basato sul manga di Hiroshi Takashige e Ryoji Minagawa, arriva il remake del film animato del 1998 di Spriggan, di cui è stato rilasciato anche un teaser trailer. Arrivano anche le prime immagini di Trese, la serie ispirita al fumetto filippino crime/horror Alexandra Trese.

Per la serie B: The Beginning Succession (seconda stagione di B: The Beginning) sono stati confermati il regista Kazuto Nakazawa e lo studio Production I.G. (Ghost in the Shell, Neon Genesis Evangelion: The End of Evangelion). Per ultimo ma non meno importante, è stato diffusa da Netflix un’illustrazione speciale di Keisuke Itagaki per Baki – Son of Ogre, terza stagione di Baki Hanma, trasposizione del manga dello stesso artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *