La Belgica – La melodia dei ghiacci arriva in libreria

La Bao Publishing ha annunciato che La Belgica - La melodia dei ghiacci, ritorna finalmente in libreria con il suo secondo volume conclusivo

IMMAGINI

BAO Publishing ha recentemente annunciato con orgoglio l'uscita del secondo volume conclusivo di La Belgica - La melodia dei ghiacci di Toni Bruno.

Il volume che arriverà a giorni in tutte le maggiori libreria d'Italia, sarà la conclusione di un'opera che viaggia oltre frontiera e che intreccia in maniera perfetta fiction e realtà seguendo le vicende del clandestino Jean, che si ritroverà ad essere recluso insieme al resto dell'equipaggio durante la spedizione scientifica, e quelle di Claire la donna amata del nostro protagonista che sarà partecipante attiva del neonato movimento femminista belga.

La Belgica - La melodia dei ghiacci

Prima di proseguire con l'analisi della trama del secondo capitolo, volevo ricordarvi che attraverso i link sottostanti è possibile dare un'occhiata alle altre news di BAO Publishing:

La trama di La Belgica - La melodia dei ghiacci arriva in libreria

In questo secondo e conclusivo capitolo Toni Bruno ritrova da un lato le vicende di Jean, clandestino suo malgrado sul vascello scientifico che punta verso la Terra del Fuoco, e poi ancora più a Sud tra i ghiacci, vicenda ispirata a quella spedizione belga in Antartide nel 1897, capitanata da Adrien de Gerlache, diventata leggendaria.

Dall’altro ci sono le vicende di Claire, che Jean ha involontariamente lasciato senza più dare notizie di sé, e che si fa coinvolgere dalle lotte del neonato movimento femminista belga.

Mentre la Belgica varca l'ultima frontiera sconosciuta incagliandosi nella morsa del ghiaccio antartico e mettendo a dura prova la resistenza di tutto l'equipaggio in una reclusione difficile e con poche speranze, il viaggio interiore si fa pericoloso quanto quello verso mete sconosciute da esplorare.

La narrazione incrociata che si fa sempre più tesa e piena di pathos, e l’autore siciliano annoda i fili delle trame con una maestria virtuosistica, che restituisce tanto i fatti reali, quanto le vicende di invenzione.

La biografia di Toni Bruno

Toni Bruno è nato a Catania nel 1982, attualmente vive e lavora a Roma. Autore legato all’attivismo politico e all’editoria indipendente, ha disegnato per Case editrici quali Newton Compton Editori e per riviste come



L’Unità, Il Misfatto, Mamma!, Antifanzine, ZTL Free Press, Sherwood Comix e tante altre.

Ha illustrato i booklet degli album “Siamo Guerriglia”, “Rumbo al socialismo XXI” e “Banditi senza tempo” della Banda Bassotti. Ha pubblicato numerosi graphic novel quali Non mi uccise la morte – la storia di Stefano Cucchi (Castelvecchi Editore, 2009), Lo psicotico domato (Nicola Pesce editore, 2010) e Kurt Cobain – quando ero un alieno (Edizioni BD, 2013), successivamente tradotto anche negli Stati Uniti, in Canada, in Spagna, in Brasile e in Francia.

Nel 2016, per la Casa editrice BAO Publishing pubblica il suo graphic novel Da quassù la terra è bellissimache nello stesso anno si aggiudica un Gran Guinigi nella categoria “Premio speciale della giuria” e che nel 2017 viene pubblicato in Francia dalla Casa editrice Glénat. Nel 2019, per Sergio Bonelli Editore, esce il primo albo di “Dylan Dog” da lui illustrato, Selezione Innaturale.
La Belgica
, il suo lavoro più recente, è uscito sempre per BAO in due volumi, la primipare nel 2019 e la seconda e conclusiva parte nel 2021.


IMMAGINI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *