Homunculus live action: in un video i primi 3 minuti della pellicola

Pubblicato nella giornata di ieri il video con i primi 3 minuti del film live action di Homunculus

Arrivano importanti novità per il live action di Homunculus! Avex Pictures ha pubblicato sul suo canale YouTube, un nuovo video dove vengono mostrati i primi due minuti della nuova pellicola tratta dal manga creato da Hideo Yamamoto.

Oltre a mostrare le scene tra Manabu Itō e Susumu Nakoshi impegnati con l'operazione, il filmato include anche la canzone principale "Trepanation" cantata dai Millenium Parade.

Prima di lasciarvi al video in questione, vi ricordiamo che sul nostro sito potete trovare anche informazioni su

Nel cast oltre a



Gou Ayano che interpreterà il ruolo del protagonista Susumu Nakoshi, troveremo:

  • Ryo Ito nel ruolo di Manabu Itō
  • Yukino Kishii che interpreterà il ruolo della "donna misteriosa"
  • Seiyō Uchino che interpreterà il ruolo del boss della Yakuza
  • Anna Ishi nel ruolo della ragazza del liceo che ha una connessione con il protagonista

Per quanto riguarda invece la data d'uscita, sappiamo che il film verrà proiettato nelle sale cinematografiche giapponesi a partire dal prossimo 2 aprile e che il servizio streaming di Netflix, aggiungerà il film di Homunculus al suo catalogo (e dovrebbe farlo non solo in giappone, ma anche in tutto il mondo).

La trama di Homunculus

La serie vede come protagonista Susumu Nakoshi, un trentaquattrenne senzatetto. Un giorno incontra Manabu Ito, un giovane di una ricca famiglia laureando in medicina, il cui fine è andare a fondo nei misteri dell'essere umano.

Ito infatti, sta cercando una cavia per praticare un esperimento di trapanazione del cranio, per studiare i sensi che un normale essere umano dovrebbe avere sopiti, scoprendo in Nakoshi la sua cavia perfetta! Spinto dal bisogno di soldi Susumu accetta di far parte di questo folle esperimento.

Non passa molto tempo dall'intervento quando Susumu diventa capace di vedere gli Homunculus: ossia quelli che potrebbero essere le rappresentazioni fisiche dei pensieri e dei sentimenti più nascosti di una persona.

Prende così il via per i due particolari personaggi una specie di studio sperimentale della condizione umana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *