Four Knights Of The Apocalypse – a marzo in fumetteria

Dopo il successo ottenuto con The Seven Deadly Sins, Nakaba Suzuki torna con un sequel intitolato Four Knights Of The Apocalypse in arrivo a marzo

Si avvicina il ritorno delle magnifiche e avventurose atmosfere fantasy del maestro Nakaba Suzuki!  A marzo 2022 sarà disponibile il volume 1 di Four Knights Of The Apocalypse, attesissimo sequel del celebre The Seven Deadly Sins.

I lettori, entusiasti dopo l’annuncio avvenuto a Lucca Comics & Games 2021, potranno acquistare il volume in doppia versione: regolare e con una cartolina in omaggio.

La versione con gadget sarà a tiratura limitata e sarà possibile acquistarla in fumetteria, libreria e store online (compreso il sito starcomics.com), a esclusione delle edicole. Il volume in versione regolare sarà invece acquistabile anche in edicola.

Un grande arrivo in Italia, reso ancora più atteso dalla possibilità di avere un gadget esclusivo!

In attesa di questo nuovo sequel che arriverà a marzo dell'anno prossimo, per chiunque non avesse modo di recuperare il manga di The Seven Deadly Sins, vi ricordiamo che l'opera è interamente visibile sulla piattaforma di streaming digitale Netflix.



FOUR KNIGHTS OF THE APOCALYPSE

Prima di proseguire con l'analisi della trama di Four Knights Of The Apocalypse, come sempre vi ricordo che attraverso i link sottostanti è possibile dare un'occhiata alle varie news presenti sul sito:

La trama di Four Knights Of The Apocalypse

Ai tempi del suo regno, re Arthur Pendragon profetizzò l'arrivo di quattro terribili guerrieri destinati a portare la distruzione nel mondo: i Quattro Cavalieri dell'Apocalisse.

Il giovane Percival, figlio del Cavaliere Sacro di Camelot Ironside, è il Cavaliere della Morte. Nonostante il suo titolo lasci presagire tutt'altro, in realtà Percival è un ragazzino vivace, ingenuo e pure che conduce una serena quotidianità sotto le amorevoli cure del nonno.

Ma la comparsa di un misterioso figuro mascherato porrà fine per sempre alla sua pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *