Earwig e la strega su Netflix a novembre

Arriverà il prossimo mese sulla piattaforma streaming l'ultimo film dello Studio Ghibli

Parliamo di Netflix e del nuovo lungometraggio animato che verrà aggiunto al suo catalogo: Earwig e la strega.

La stessa azienda ha annunciato che il film verrà aggiunto al catalogo il prossimo novembre e per l'occasione, è stato pubblicato un nuovo trailer del film.

Prima di continuare con le altre informazioni rilasciate su Earwig e la strega, ecco il video promozionale pubblicato recentemente, ricordandovi che sul nostro sito potete trovare nuove informazioni riguardanti:

Non dimenticate inoltre, che potete rimanere sempre aggiornati su quello che succede nel mondo anime e manga, seguendoci anche su: Facebook Instagram.

Earwig and the Witch arriverà sulla piattaforma streaming di



Netflix a partire dal prossimo 18 novembre.

L' adattamento anime di Goro Miyazaki dell'omonimo romanzo di Diana Wynne Jones è stato presentato in anteprima sulla rete televisiva giapponese NHK lo scorso 30 dicembre.

Suo padre e co-fondatore dello studio Hayao Miyazaki è accreditato per la pianificazione e lo sviluppo del film. Il co-fondatore dello Studio Ghibli Toshio Suzuki ha prodotto il film e il distributore francese Wild Bunch International funge da tramite per il Giappone verso il resto del mondo.

La pellicola doveva essere pubblicata inizialmente il 29 aprile 2020 ma a causa dell'emergenza sanitaria, è stato spostato numerose volte, fino ad arrivare al 267 agosto.

La trama di Earwig e la strega

Nonostante gli orfanotrofi abbiano una brutta fama, Earwig al St. Morwaid si è sempre trovata bene fin da quando vi è stata accolta da molto piccola.

Tutto però finisce il giorno che Earwig viene adottata da Bella Yaga e Mandragora, una stana coppia che abita in una casa ancora più strana, dove si trovano libri di magia e stanze segrete.

La bambina non ci mette molto a capire che la donna che l'ha adottata è una strega e che Mandragora è un demone, ma aguzzando l'ingegno riuscirà ad uscire da quello che potrebbe diventare un incubo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *