Earwig e la strega: il film dello Studio Ghibli è stato posticipato

L'ultimo film dello Studio Ghibli verrà posticipato in Giappone

Ancora brutte notizie per quanto riguarda gli ultimi film in uscita in Giappone: Dopo il rinvio di Crayon Shin-chan, anche l'ultimo film dello Studio Ghibli, Earwig e la strega, verrà posticipato.

A confermarlo è stato lo stesso staff, che sul sito ufficiale del film ha annunciato che il film verrà posticipato in Giappone a causa della nuova pandemia di malattia da coronavirus (COVID-19).

L'uscita originale del film era previsto per il prossimo 29 aprile e prossimamente lo staff annuncerà la nuova data d'apertura.

Mercoledì sera il governo metropolitano di Tokyo ha chiesto al governo nazionale di dichiarare lo stato di emergenza, di contrastare l'aumento dei casi di COVID-19 e di ridurre significativamente il numero di persone fuori durante le prossime festività della "Golden Week".

Nelle sue discussioni con il governo nazionale, la metropoli propone che lo stato di emergenza duri da domenica 25 aprile al 9 maggio



(o l'11 maggio). Anche le prefetture di Osaka, Kyoto e Hyogo hanno chiesto al governo nazionale un nuovo stato di emergenza

Prima di lasciarvi al trailer dell'ultimo film di Earwig e la strega, vi ricordiamo che sul nostro sito potete trovare altre notizie come ad esempio:

La trama di Earwig e la strega

Nonostante gli orfanotrofi abbiano una brutta fama, Earwig al St. Morwaid si è sempre trovata bene fin da quando vi è stata accolta da molto piccola.

Tutto però finisce il giorno che Earwig viene adottata da Bella Yaga e Mandragora, una stana coppia che abita in una casa ancora più strana, dove si trovano libri di magia e stanze segrete.

La bambina non ci mette molto a capire che la donna che l'ha adottata è una strega e che Mandragora è un demone, ma aguzzando l'ingegno riuscirà ad uscire da quello che potrebbe diventare un incubo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *