Detective Conan: The Scarlet Bullet supera Evangelion al botteghino

L'ultimo film del franchise si prende il primo posto al botteghino, superando l'ultimo film di Evangelion

Sono stati annunciati i numeri che l'ultimo film del Detective Conan è riuscito ad ottenere nel suo primo fine settimana di proiezione!

Detective Conan: The Scarlet Bullet, titolo inglese dell'originale "Meitantei Conan: Hiiro no Dangan", è riuscito in pochi giorni a prendere il primo posto al botteghino giapponese come film più visto, con i seguenti guadagni:

Solamente in Giappone la pellicola ha venduto 1,533,054 biglietti e guadagnato 2218,1308 milioni di yen (circa 16,9 milioni di euro) nei primi tre giorni! In Cina invece, ha guadagnato l'equivalente di circa 14,6 milioni di euro, sempre nei primi 3 giorni, raggiungendo così un guadagno globale da 33 milioni di euro!

Meitantei Conan: Hiiro no Dangan è il 24° film del franchise; la pellicola doveva essere pubblicata lo scorso 17 aprile, ma è stato posticipato a causa delle preoccupazioni per la nuova malattia da coronavirus (COVID-19). La nuova data di pubblicazione è stata spostata al prossimo 16 aprile.

Prima di lasciarvi alla trama di Detective Conan: The Scarlet Bullet, vi ricordiamo che sul nostro sito abbiamo anche parlato di:



Trama di Detective Conan The Scarlet Bullet

La trama di Scarlet Bullet inizia quando a Tokyo si celebra l'arrivo dell'imminente evento World Sports Games (WSG ), la più grande manifestazione mondiale dedicata allo sport e questo coincide anche con l'inaugurazione del "proiettile nipponico", il primo treno al mondo a levitazione magnetica in tunnel sottovuoto, costruito con la più avanzata tecnologia giapponese.

Il treno partirà dalla stazione di Shin-Nagoya per giungere alla Tokyo Station alla velocità di 1.000 chilometri orari; tuttavia, un incidente sulla linea ferroviaria segna il party tenuto dai principali sponsor dell'opera, e si conclude con una serie di rapimenti di dirigenti dopo essere saliti sul treno, tra cui il padre di Sonoko!

Shuichi Akai monitora l'incidente e l'FBI attende ordini da lui.

Nel frattempo, Conan intuisce un legame con i rapimenti seriali avvenuti al WSG di quindici anni prima a Boston. Si ritrova coinvolto anche l'US Marshals Service.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *