Il nuovo trailer di Blue Period anticipa la theme song iniziale

Nuovo video promozionale rilasciato prima dell'arrivo ufficiale del primo episodio

Manca ormai davvero poco alla messa in onda della prima stagione di Blue Period e il sito ufficiale ha pubblicato un nuovo trailer promozionale.

Nel nuovo video, è stata inserita una preview della sigla di apertura iniziale "EVERBLUE", interpretata da Omoinotake. Precedentemente confermata anche la theme song conclusiva "Replica", interpretata da Mol-74. 

Prima di lasciarvi al nuovo trailer promozionale di Blue Period, vi ricordiamo che sul nostro sito, abbiamo anche parlato di:

Non dimenticate inoltre, che potete rimanere sempre aggiornati su quello che succede nel mondo anime e manga, seguendoci anche su: Facebook Instagram.

Omoinotake eseguirà la sigla di apertura dell'anime "EVERBLUE", mentre Mol-74 eseguirà la sigla di chiusura "Replica".

La serie debutterà in anteprima su Netflix Giappone il prossimo 25 settembre, prima di essere presentato in anteprima sulle reti televisive di MBSTBS e altri 26 canali affiliati il 1° ottobre. Successivamente verrà mandato in onda su BS Ashi il 3 ottobre e su AT-X il 7 ottobre.

Ricordiamo che fuori dal Giappone, Blue Period verrà aggiunto al catalogo il 



prossimo 9 ottobre, con nuovi episodi settimanali.

Cast e staff della serie

Per quanto riguarda invece lo staff di Blue Period, Koji Masunari (Read or Die, Kamichu!, Magi: The Labyrinth of Magic) sarà lo Chief directer, mentre Katsuya Asano (Yu-Gi-Oh! VRAINS) dirigerà gli episodi della serie di Blue Period.

Reiko Yoshida (K-ON!, Tamako Love Story, Liz and the Blue Bird) si occuperà della sceneggiature dell'anime con Tomoyuki Shitaya (Bakuman., Food Wars! Shokugeki no Soma, If My Favorite Pop Idol Made it to the Budokan, I Would Die) che è stato scelto per la creazione del character deisgn.

Gli altri membri dello staff di produzione confermati includono:

  • Direttori artistici: Ken NakamuraYūji Kaneko
  • Designer: Mamio OgawaMika Nakajima
  • Direttore della fotografia: Yasushi Hattori
  • Colore: Ritsuko Utagawa
  • Direttore della CG 3D: Arimasa Omi
  • Editing: Kazuhiko Seki
  • Effetti speciali: Naomasa Fukuda
  • Musica: Ippei Inoue
  • Effetti sonori: Kenji Koyama
  • Produttore musicale: Kōhei Sakai
  • Produzione musicale: DMM Music
  • Direttore del suono: Hiromi Kikuta

Tutti i componenti del cast principale sono stati annunciati e ricordiamo che troveremo (da sinistra a destra nelle foto seguenti):

  • Hiromu Mineta nel ruolo di Yatora Yaguchi
  • Yumiri Hanamori nel ruolo di Ryuji Ayukawa
  • Daiki Yamashita nel ruolo di Yotasuke Takahashi
  • Kengo Kawanishi nel ruolo di Haruka Hashida
  • Yume Miyamoto nel ruolo di Maki Kuwana

  • Mika Hiratsuka nel ruolo di Umino
  • Ikumi Hasegawa nel ruolo di Shirai
  • Yuna Nemoto nel ruolo di Shirota
  • Aoi Koga nel ruolo di Yamamoto

  • Masaya Fukunishi nel ruolo di Sumida
  • Shin'ichirō Kamio nel ruolo di Koigakubo
  • Tatsumaru Tachibana nel ruolo di Utashima

  • Mayu Aoyagi nel ruolo di Maru Mori
  • Fumi Hirano nel ruolo di Masako Saeki

  • Yuki Kazu nel ruolo di Mayu Oba, insegnante della scuola di preparazione di Yatora
  • Emiri Suyama nel ruolo di me Sae Okada, un compagno di classe che vuole entrare in un college d'arte femminile
  • Taishi Murata nel ruolo di Takuro Ishii, un compagno di classe che spera di fare domanda per varie scuole d'arte
  • Saori Ōnishi nel ruolo di Hanako Sakuraba, una compagna di classe che punta alla Tokyo University of the Arts

La trama di Blue Period

Blue Period vede come protagonista il liceale Yatora, brillante in tutte le materie con la sua vita che scorre tra studio, sport e uscite serali con i suoi amici; questa vita così regolare e a tratti "piatta" però non lo stimola e non avendo sfide alla sua portata, tutto gli appare sempre troppo semplice, quasi ad annoiarlo.

Tutto questo cambia quando Yatora scopre la pittura, ed è un vero e proprio colpo di fulmine.

A cambiargli la vita sarà un compito eseguito durante l'ora di arte, nella quale il ragazzo scopre che quella particolare forma espressiva, riesce a farlo sentire completo nell’esporre le sue emozioni più profonde, ed è da questo evento che decide di fare domanda d’ammissione  in una prestigiosa accademia d’arte!

Qui imparerà che non basta impegno e devozione ma che bisogna anche scavare a fondo dentro se stessi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *