Black Clover: in arrivo il film

Annunciato il primo lungometraggio dedicato a Black Clover!

Arrivano novità per tutti i fan di Black Clover! Dopo che nelle scorse settimane vi avevamo parlato della messa in pausa della serie anime (arrivata a ben 170 episodi) basata sul manga di  Yuki Tabata. L'ultimo episodio verrà trasmessa il 30 marzo e sempre lo stesso giorno, andrà in onda uno speciale per celebrare la serie.

Per quanto riguarda invece il grande annuncio, è stato svelato sulla rivista Weekly Shonen Jump, di proprietà della casa editrice Shueisha, che è in produzione il primo lungometraggio del franchise!

Purtroppo ancora sono poche le informazioni a riguardo e in attesa di altre informazioni sul film, è stata rilasciata una prima key visual che vi lasciamo qui di seguito: 

La serie, che doveva originariamente essere trasmessa per soli 50 episodi, è tutta disponibile sulla piattaforma streaming di Crucnhyroll (qui il link). Prima di lasciarvi alla trama di Black Clover, vi ricordiamo che sul nostro sito potete trovare anche informazioni su:

Aggiornamento [29 marzo]

La Shueisha ha pubblicato un video per celebrare l'evento del film, anche se non viene mostrato nessun contenuto del film:



La trama di Black Clover

Ambientato in un mondo fantasy dove gli umani riescono ad usare la magia, grazie anche all'utilizzo dei grimori, seguiamo le vicende dei due protagonisti: Asta e Yuno, due ragazzi orfani, il primo nato senza alcun tipo di abilità magica, mentre il secondo, dotato di una grande forza magica legata al vento.

Cresciuti insieme all'orfanotrofio, sono rivali sin dalla piccola età e hanno deciso di competere per il titolo di Imperatore Magico, la più alta carica del regno di Clover. Alla cerimonia per ottenere il proprio grimorio però, solo Yuno ne riceve uno. Asta scappa via, e nel raggiungerlo, Yuno viene attacco da un cavaliere magico.

Con l'amico in difficoltà, Asta risveglia il suo potere: il grimorio a cinque petali, che rappresenta il demone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *