Berserk: In uscita a Dicembre il volume 41

il volume conterrà con tutta probabilità l'ultimo capitolo scritto da Miura rilasciato questo mese

Con più di 50 milioni di copie vendute in tutto il mondo Berserk è  uno dei manga più popolari e acclamati di tutti i tempi.

Tuttavia a maggio di quest'anno la comunità degli appassionati di Manga, e non solo ,è stata sconvolta dalla notizia della morte di Kentarō Miurache ci ha lasciati a soli 54 anni e con il suo capolavoro, lasciato incompiuto.

Molti fan sono contrastati tra il desiderio di vedere l'opera conclusa e la consapevolezza che il manga portato avanti dai suoi allievi non sarebbe minimamente paragonabile.

Non sappiamo ancora se il manga sarà o meno continuato, ma la notizia rilasciata da Young Animal Comics dell'uscita a settembre di un nuovo capitolo e a dicembre del volume 41 ha stretto un po' il cuore di tutti gli appassionati del manga di Miura.

L'ultimo capitolo e volume di Berserk

Sebbene le notizie siano vaghe al momento è stato chiarito che il manga per il momento non continuerà. Il volume 41 infatti che sarà rilasciato il 24 Dicembre, conterrà il capitolo 364, in uscita in Giappone il 10 settembre, e che è probabilmente l'ultimo capitolo scritto da Miura prima della sua prematura scomparsa.

Il capitolo n.364 conterrà un poster con le migliori scene del manga, e un opuscolo dal titolo "messaggi a Kentarō Miura."



Con il volume 41, invece, sarà inclusa un edizione speciale con un Drama CD e una piccola tela pittorica ( 23.9cm× 8.7cm). il volume si potrà pre-ordinare  per ¥3,960 (circa 30 euro).

Con l'uscita del capitolo n. 364  e del volume di dicembre si chiuderà quindi definitivamente la saga di Berserk (per lo meno quella scritta da Miura in persona) e a prescindere da se e quando si deciderà di concludere questa saga, l'uscita del volume 41 per i fan avrà veramente il sapore di ultimo saluto al mangaka, ma soprattutto all'uomo, che ci ha regalato questo capolavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *